Con l’estate la pianificazione delle attività sui social media diventa ancora più importante e fare il piano editoriale social è un compito solo apparentemente banale. Si tratta di trovare il giusto mix tra post informativi e commerciali per attirare i clienti anche quando sono in ferie o “distratti” dal caldo. Ecco allora i miei consigli per una efficace attività di social media marketing nel periodo estivo.

Piano editoriale social: cosa è e come farlo

Un piano editoriale social è un documento strategico che aiuta a pianificare e organizzare i contenuti da pubblicare sui vari canali social. Serve a garantire coerenza, rilevanza e tempestività nella comunicazione, permettendo di raggiungere efficacemente il proprio pubblico target e di misurare i risultati ottenuti.

Componenti del Piano Editoriale Social

  1. Obiettivi: Definisci gli obiettivi specifici che desideri raggiungere con la tua presenza sui social media. Gli obiettivi possono essere di vari tipi: aumento della visibilità del brand, engagement, lead generation, incremento delle vendite, ecc.
  2. Analisi del Pubblico: Conosci il tuo pubblico target. Chi sono? Quali sono i loro interessi e comportamenti online? Quali piattaforme social usano di più?
  3. Analisi della Concorrenza: Esamina cosa fanno i tuoi concorrenti sui social media. Quali tipi di contenuti pubblicano? Qual è il loro livello di engagement?
  4. Scelta dei Canali: Scegli le piattaforme social più adatte per raggiungere il tuo pubblico target e per i tuoi obiettivi. Ogni piattaforma ha caratteristiche e audience diverse.
  5. Tipologia di Contenuti: Decidi quali tipi di contenuti pubblicare (post, video, infografiche, storie, ecc.) e quali argomenti trattare. È importante variare i formati per mantenere alta l’attenzione del pubblico.
  6. Calendario Editoriale: Organizza un calendario con le date e gli orari di pubblicazione dei vari contenuti. Tieni conto delle festività, degli eventi rilevanti e delle giornate mondiali legate al tuo settore.
  7. Tono di Voce: Definisci il tono e lo stile comunicativo che utilizzerai nei tuoi post. Coerenza nel tono di voce aiuta a costruire un’identità di marca riconoscibile.
  8. Piano di Engagement: Stabilire come interagirai con i follower (risposta ai commenti, messaggi diretti, interazioni con contenuti di altri).
  9. Analisi e Monitoraggio: Monitora le performance dei tuoi contenuti con strumenti di analisi. Misura l’engagement, la crescita dei follower, i clic sui link, ecc. Utilizza questi dati per ottimizzare le future strategie di contenuto.

Strumenti Utili

  • Trello: Per organizzare e gestire il calendario editoriale.
  • Hootsuite/Buffer: Per programmare e monitorare i post.
  • Canva: Per creare grafiche accattivanti.
  • Google Analytics: Per monitorare il traffico generato dai social media.
  • Sprout Social: Per analizzare le performance e ottenere report dettagliati.

I social media in estate non vanno in vacanza

Durante l’estate, i social media non vanno in vacanza e possono diventare un potente strumento per mantenere il coinvolgimento del pubblico, nonostante le ferie. Ecco alcuni suggerimenti su come gestire i tuoi canali social durante l’estate:

Strategie per i Social Media in Estate

  1. Pianificazione Anticipata: Prepara e programma i tuoi contenuti in anticipo. Utilizza strumenti di scheduling come Hootsuite, Buffer o Later per assicurarti che i post vengano pubblicati anche quando sei in vacanza.
  2. Contenuti Stagionali: Sfrutta il tema estivo per creare contenuti rilevanti e interessanti. Condividi consigli estivi, promozioni stagionali, ricette fresche, idee per viaggi, ecc.
  3. Visual Accattivanti: Utilizza immagini e video che richiamano l’estate. Colori vivaci, paesaggi marittimi, attività all’aperto: questi elementi catturano l’attenzione e sono in linea con l’umore stagionale.
  4. User-Generated Content (UGC): Incoraggia i tuoi follower a condividere le loro esperienze estive utilizzando un hashtag dedicato. Ripubblica il loro contenuto (con il loro permesso) per mantenere il feed attivo e aumentare l’engagement.
  5. Promozioni e Giveaway: Organizza concorsi e giveaway a tema estivo. Queste iniziative possono stimolare l’interazione e aumentare la visibilità del tuo brand.
  6. Post di Lifestyle: Mostra il lato umano del tuo brand. Condividi immagini del team in vacanza o momenti di relax estivo. Questo rende il brand più autentico e avvicina il pubblico.
  7. Stories e Live Streaming: Le Instagram Stories e le dirette sono perfette per aggiornamenti rapidi e coinvolgenti. Condividi momenti spontanei o fai brevi tour dei tuoi prodotti o servizi.

Se però vuoi prenderti un periodo di riposo allora puoi decidere di affidarmi la gestione dei tuoi canali social. Dal 2013 Comunicare Social Media è al fianco di imprenditori e professionisti che cercano una efficace gestione delle piattaforme social andando oltre la visibilità e trovando contatti di potenziali clienti ogni giorno. Contattami per informazioni!